Dipendenti pubblici infedeli, truffa al Comune di Boscotrecase

Furbetti del cartellino” al Comune di Boscotrecase, emesse 23 misure cautelari

Duecento episodi di assenteismo, verificatisi in poche settimane, sono stati scoperti dai carabinieri nel Comune di Boscotrecase. Al termine delle indagini, 23 misure cautelari sono state emesse dal Gip di Torre Annunziata a carico di altrettanti dipendenti dell’ente pubblico.

I “furbetti del cartellino” sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di truffa aggravata ai danni dello Stato e di false attestazioni in servizio.


Truffa al comune. Assenteismo di ghingo3

Loading...