A 81 anni costretta a vivere senza acqua, luce e gas: “Nemmeno in guerra ho sofferto tanto”

costretta

Vivere nel 2016 peggio che in tempo di guerra. È quanto sta accadendo a Rita, anziana signora di 81 anni che risiede a Marghera. Lei stessa afferma che, a causa della crisi economica degli ultimi anni, non ha mai vissuto in tali difficoltà: “Neppure ai tempi della guerra ho sofferto tanto”.

Come si legge su Venews.it, l’appartamento in cui si trova è in condizioni disastrose, con il gas che è stato staccato cinque mesi fa ed elettricità sufficiente per appena due lampadine. In pieno inverno, dunque, si trova senza stufe né riscaldamento. In casa manca persino l’acqua, visto che aprendo i rubinetti escono solamente alcune gocce. A tutto ciò si aggiunge l’ictus che ha colpito Rita diversi anni fa e la situazione di degrado in cui si trova costretta a vivere potrebbe essere per lei molto pericolosa, viste le difficoltà di movimento causate dalla malattia. Il gas le è stato staccato a settembre poiché non era stata in grado di pagare una bolletta da 1500 euro.

Il disagio va di pari passo con la rabbia: “Non è ammissibile che una donna della mia età debba vivere in queste condizioni”, è il suo sfogo. Così l’anziana donna ha deciso di scrivere una lettera, inviata poi al “Gazzettino”, per raccontare la propria storia. I danni, poi, sono stati preceduti da una beffa: circa cinque anni fa la donna si sarebbe dovuta trasferire in un altro appartamento e aveva preparato tutti gli scatoloni per portare le sue cose nella nuova abitazione.

Il trasferimento poi saltò e lei è rimasta nella casa in cui si trova oggi. E alcuni di quegli scatoloni sono ancora lì, ad ingombrare il corridoio di una casa che è una sorta di via di mezzo fra un magazzino ed una discarica. Per queste ragioni la signora Rita ha deciso di chiedere aiuto. Alcuni lettori hanno già chiesto informazioni per capire in che modo dare una mano alla donna.

CONDIVIDI ANCHE TU QUESTO ARTICOLO, TAGGA I TUOI AMICI E NON DIMENTICARE DI CLICCARE “MI PIACE” IN QUESTA PAGINA!

Loading...